mercoledì 25 dicembre 2019

Mangiatoia di Gesù Bambino artigianale

Buon Natale a tutti,
il Divino Bambino nasce per portare la luce nel mondo. Come ogni anno a mezzanotte lo colloco nella grotta del presepe, con Giuseppe e Maria.


Il mio Bambinello in terracotta è stato comprato a San Gregorio Armeno, a Napoli la strada dei presepi per eccellenza. Già questo è un segno di attenzione verso il presepe tradizionale.


Alcuni dettagli parlano di me, la copertina ai ferri e la mangiatoia creata con gli stecchi di gelato.
Amo il lavoro ai ferri da quando ero bambina e osservavo il salotto creativo di nonna, mamma e zie che sferruzzavano per preparare i maglioni natalizi ... eravamo parecchi nipoti, ma la sera del 24 tutti pronti con la nuova e calda maglia.


Non essendo esperta di struttura di mangiatoie, ho ricercato molto, soprattutto tra i quadri di Natività, per farmi l' idea per realizzare il mio piccolo esemplare. Ecco il risultato, stecchi sagomati, incollati tra loro e alla fine passati con una pennellata di marrone.
Sulla paglia rosso e bello ho veduto il Bambinello ... iniziava una poesia che insegnai ai bambini della mia prima 1 classe, un' esperienza che un' insegnante non dimentica più ...

AUGURONI
Gabriella

14 commenti:

  1. Gesù Bambino ringrazia di cuore, quella copertina davvero graziosa lo riscalderà. Ciao Gabriella, sei molto creativa e amorevole. Buon Natale.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Ognuno di noi ha sicurante vivi ricordi personali del Natale. A volte belli altre volte meno. Questa ricorrenza contiene per me elementi contrastanti ma non posso negare che mi emoziona sapere che in ogni angolo del mondo c' è qualcuno che crede e spera nel messaggio in esso contenuto. Mi piace credere che i tanti artisti che nel corso dei secoli hanno rappresentato la Natività siano stati ispirati da una sincera vena spirituale.
    Nel vedere i tuoi manufatti ho pensato immediatamente che ti abbia spinto l' istinto tipico di una mamma con le sue premure.
    Il Natale è magia e mistero.
    La maternità è magia.
    Buon Natale a tutti.

    RispondiElimina
  3. Che bello !!! Anche a me piacerebbe andare , una volta, a San Gregorio Armeno, a vedere e comprare qualche statuina. La copertina poi è deliziosa !! Buone Feste!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per lo splendido lavoro fatto con gli secchi del gelato, molto originale.
    Bellissima anche l'idea della coperta per il bambino Gesù.
    Tanti auguri e buon proseguimento di feste.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo sono d'accordo soprattutto sul fatto che San Gregorio sia la patria dei presepi. Brava zia

    RispondiElimina
  6. Ma che brava che sei stata! Ti auguro buone feste cara!

    RispondiElimina
  7. Grazie di aver condiviso i tuoi ricordi, è carinissimo. Ely

    RispondiElimina
  8. Que gran idea has tenido en hacerle al niño Jesús una mantita para su cuna me parece ideal.
    Que pases unas felices fiestas Navideñas.
    Un fuerte abrazo

    RispondiElimina
  9. Sei stata bravizzima. E' sempre bello mettere qualcosa fatto a mano col cuore nel presepio!

    RispondiElimina
  10. Gran idea, te ha quedado estupendo.
    Tambien te deseo un Feliz 2020.
    Besitos desde España

    RispondiElimina
  11. Bellissima la culla del bambino Gesù, complimenti!
    Un saluto e tanti auguri per un felice Anno Nuovo a te e ai tuoi cari.

    RispondiElimina