lunedì 25 giugno 2012

Natale tutto l' anno

Buon pomeriggio a tutti,
eccomi puntuale e felice di postare il lavoretto natalizio del mese di Giugno.
Ho ricamato ciò che mia madre ricorda di una canzone della Piedigrotta napoletana del 1950, intitolata " A canzone do' roccocò ".
Tutti sanno che il roccocò è un dolce natalizio campano, ma pochi ricordano che la Piedigrotta era una festosa occasione che coinvolgeva i napoletani con canzoni e premi.
Mia madre nel 1950 era piccola e oggi ricorda in modo personalizzato quell' allegro ritornello che ha insegnato a mio figlio appena iniziò a parlare.
Ammetto che ritenni prematuro l' apprendimento del napoletano prima della lingua nazionale, pur essendo amante delle tradizioni regionali, ma poi ... i nonni sono anche questo .


Ho pensato ad un pannello da appendere in cucina durante le feste, devo rifinire gli orli, oltre a correggere l' errore commesso all' ultimo verso in cui ho sbagliato a contare i quadratini. Avrò tempo per questo, in verità non volevo posticipare l' appuntamento natalizio che mi piace tanto.


Anche questo schema è disegnato da me, questo bimbo è il mio quando aveva 8 mesi. L' ho ricavato da una fotografia che mi piace tantissimo, ovviamente lui è molto più bello.
Che lingua parla adesso ? Italiano, ma ricorda perfettamente il ritornello.




Questa volta è stato più difficoltoso trascrivere il napoletano perchè non sono riuscita a trovare il testo della canzone, infatti ho coperto con il coltellino di legno il vuoto che non so riempire.
Come si scrive esattamente " perciò " in napoletano ? Amiche campane istruitemi ;-)
Beh, ora vi saluto e vado vedere i post delle mie compagne di viaggio.


Grazie
Buona serata
Gabriella

23 commenti:

  1. Veramente originale queste pannello.
    Io non sono campana e non conosco il roccoco, che dolce è?

    RispondiElimina
  2. Grazie per l'info, devono essere proprio buoni.

    RispondiElimina
  3. ... e' un DONO delizioso, carico di emozioni e buoni valori.
    Sono questi che fanno la differenza!!!
    Complimenti e un abbraccio .ornella

    RispondiElimina
  4. Veramente bello il tuo pannello, Gabriella..Mantenere le tradizioni è davvero bellissimo!
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  5. ma è strabellissimo!!! giusto tenere le proprie tradizioni...hai ragione Natale tutto l'anno!!!
    buona domenica

    RispondiElimina
  6. Che bella idea! Mi piace anche tanto il tuo bimbo ricamato.
    Brava e fantasiosa come sempre!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Una vera bellezza!! E poi ci fai conoscere le tue tradizioni!!
    Un saluto Raffaella

    RispondiElimina
  8. Con questo caldo l'idea del Natale non ci dispiace, Bellissimo questo lavoro, è una buona idea regalo. Baci, Laura.

    RispondiElimina
  9. Idea bellissima e realizzata benissimo, brava!

    RispondiElimina
  10. sempre originali le tue creazioni...
    melania :)))

    RispondiElimina
  11. Gabriella sai essere sempre unica con le tue creazioni...complimenti, davvero brava
    Buonissimi poi i rococò, così come i mostaccioli (quando scendevo a Natale dai mei suoceri ne facevo scorpacciate).
    Ciao
    Adriana

    RispondiElimina
  12. Io forse sono l'unica a non sapere cosa sono i "roccocò" ... bene stasera ho imparato un'altra cosa. Comunque complimenti per l'originalità dei tuoi lavori e per l'affettuoso e simpatico attaccamento alle tue origini e tradizioni e soprattutto per il tuo bimbo che é bellissimo anche nel ricamo.
    Anna Maria

    RispondiElimina
  13. BRAVISSIMA,E' VERAMENTE SPECIALE,SARA' PER TE UN RICORDO,I DETTI IN DIALETTO,SONO INDIMENTICABILI,CIAO E BRAVA.

    RispondiElimina
  14. .... mi devo ripetere, sempre originale .... complimenti.
    Ciao, Sonia

    RispondiElimina
  15. ma è bellissimo complimenti peccato non poterti aiutare ma te lo saprei tradurre solo in sardo

    RispondiElimina
  16. bellissimo questo ricamo! perfetta l'idea di confezionarlo come un pannello da mettere in cucina!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  17. Prima di oggi non sapevo cosa fosse "o roccocò"... ora mi sembra d'averlo intuito!!!
    Un saluto!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Gabriella, col napoletano non ti posso aiutare..ma il tuo lavoro mi piace moltissimo, brava!!
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Complimenti per quest'altro bel lavoro natalizio. Mariolina.

    RispondiElimina
  20. Ciao!...sei sempre in anticipo...così non rischi di dover correre
    ciao ciao e buon w.e.!

    RispondiElimina
  21. che originali che sono sempre i tuoi lavori e per giunta....belli.glo

    RispondiElimina
  22. Bellissimo ed originale, Milena d

    RispondiElimina