martedì 5 giugno 2012

Come riciclare i cappellini pubblicitari

Ciao a tutti,
mi è capitato di aver messo da parte alcuni cappellini con visiera che pubblicizzano prodotti o strutture commerciali. Non piacendomi troppo, ho pensato di nascondere la scritta con un fiore all' uncinetto.
Che ve ne pare ?




Un' applicazione che ha eliminato una stampa voluminosa, lo schema è di una rivista .


Doppio fiore con perline centrali, questo mi piace di più.

Quando li ho indossati e ho raccontato, a chi me l' ha domandato, come li ho realizzati, qualcuno si è ricordato di avere in soffitta dei cappelli e che me li avrebbe dati per rinnovarli, tanto io impiego poco tempo :-(  !!!!!!
Fermo restando che amo regalare manufatti spontaneamente, vi capita che amici e parenti vi richiedano delle cose come se a voi non costassero niente ? E quando poi vi vantano all' infinito per poi ritrattare non appena si accenna ad un ipotetico valore monetario ? Insomma, siamo bravissime quando siamo gratuite, altrimenti ... c'è il mercato, l' usato, il baratto e bla bla bla ...
Vorrei confrontarmi con voi, a questo proposito sto pensando di dedicare agli aspetti negativi della nostra meravigliosa dote di creare, un appuntamento per discutere un pò. Che ne dite ?
Grazie per la vostra attenzione.


Buona giornata
Gabriella

19 commenti:

  1. che bella idea! ottimo metodo per ridare vita ad una cosa!
    se mi è capitato?? eccome! sembra che tanto tu mica fatichi, hai un sacco di tempo...guai chiedere soldi! :D
    Baci Baci

    RispondiElimina
  2. Ciao Gabriella! Hai avuto una splendida idea..così il cappellino è molto più grazioso e portabile ( e senza fare pubblicità gratuita! )
    Per il resto hai proprio ragione: solo chi sa fare le cose comprende il lavoro e l'impegno che ci stanno dietro..per gli altri è tutto facile e scontato e poi sì..mi sono trovata anch'io nelle stesse situazioni!
    Un abbraccio, a presto!
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Bellissima idea brava !!
    Come ti capisco anche a me fanno così ma io ora mi sono davvero stancata, non capiscono il tempo e il materiale necessario per realizzare i lavori, tutto facile e gratuito..ho imparato a dir no, mi dispiace, a sentirmi dire e che c'è vò??
    bacioni!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Gabriella idea davvero geniale, i cappellini così sono decisamente più belli!
    Riguardo alla nostra passione è assolutamente vero quello che dici: i miei conoscenti spesso mi lasciano intendere che avrebbero piacere a ricevere una mia creazione, ovviamente gratuitamente! Se aprirai il post penso ne avremo tante da raccontare!
    Un bacio,
    ClaraBelle

    RispondiElimina
  5. Hai avuto una bella idea, in questo modo i cappellini sono molto più sfiziosi.
    Per il resto hai ragione, finché si regala va tutto bene... pare che le nostre creazioni, solo per il fatto che sono artigianali, valgano meno di altre.
    un bacio

    RispondiElimina
  6. Complimenti per l' idea. Anche a me, in passato, mi chiedevano i manufatti con la motivazione che se solo avessi voluto dare un punto per volta avrei potuto accontentare col minimo sforzo. Questo senza considerare che avevo tre bimbi piccoli.
    Purtroppo non potevo sottrarmi perchè con tre figli avevo bisogno di aiuto quando mio marito lavorava. Mariolina.

    RispondiElimina
  7. Ottima idea, perfetta copertura!

    RispondiElimina
  8. Condivido completamente quello che hai detto.Apri pure un post su questo tema, ne usciranno di cotte e di crude.
    Ciao
    Adriana

    RispondiElimina
  9. Davvero molto belli questi cappellini, anche a me piace soprattutto quello bianco e rosa!!! (è un accostamento di colori che adoro)!!!
    Baci baci
    Yle

    RispondiElimina
  10. Ciao Gabriella, questa cappellini sono molto belli e molto originali. Anche io come te preferisco il secondo.
    Hai ragione sul fatto che molta gente non capisce quanto tempo ci voglia per realizzare questi oggetti fatti a mano che ovviamente hanno poi un costo superiore alle "cineserie".

    RispondiElimina
  11. sono straordinari,ma che meraviglia...ora sono davvero molto più belli questi cappellini.
    buona giornata

    RispondiElimina
  12. Carino quello bianco!
    Cara, che ne dici di conoscere una nuova amica? Vai qui e ricordati di lasciare nel messaggio che ti ha mandato Simo.
    ciao ciao

    p.s. passa anche da me.....a giocare

    RispondiElimina
  13. Intanto bellissimi i fiori :))
    Purtroppo, a parte un'amica che anche lei ricama e quindi capisce il lavoro e il tempo che ci vuole per creare qualcosa, sono attorniata dal deserto. Nel senso che non apprezzano, non capiscono, sminuiscono. Quindi ho imparato da tempo, e a mie spese, a ricamare o uncinettare per me, e a regalare solo a pochissime persone fidate.
    Di farmi venire il nervoso a gratis mi sono stufata.
    Baci
    Sonia

    RispondiElimina
  14. Ci sono lati negativi in tutte le cose... la cosa importante è far comprendere con chiarezza il valore di ciò che si fa...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Ciao, l'idea dei cappellini "riciclati" è carina e divertente, brava!

    RispondiElimina
  16. Bei cappellini. Complimenti per l' idea. Lalla.

    RispondiElimina
  17. Me encantaron las gorras decoradas, únicas!!

    RispondiElimina
  18. ottima idea hai avuto!!sono venuti benissimo..per quanto riguarda quella cosa che mi hai chiesto dell'immagine...non ti so dire di preciso come si fa,non mi ricordo bene..prova ad andare sulle impostazioni del tuo profilo e ci dovrebbe essere l'opzione inserisci immagine..

    RispondiElimina
  19. Ciao Gabriella,
    mi distraggo un secondo e le tue produzioni aumentano a dismisura! :-D
    Se passi da me, c'è un premio per te (ho fatto la rima :-p)
    Ciao,
    Sara

    RispondiElimina