venerdì 25 maggio 2012

Natale tutto l' anno

Quando ero ragazzina la mia nonna paterna mi insegnò un proverbio meteorologico che non ho più  dimenticato.
Ho beneficiato fino a ventitre anni dell' amore della nonna paterna perché alla base c'era affetto e stima tra lei e mia madre.
In occasione di questo splendido appuntamento, ho pensato, seguendo il progetto di ricordare le tradizioni della mia amata Campania, di realizzare un oggettino piccolo, con una tecnica diversa dal ricamo.





Tranquille che trascrivo e traduco subito :

Comme Catarenea
accussì Barbarea;
comme Barbarea,
accussì Natalea.

Il tempo che farà il giorno di  S. Caterina ( 25 Novembre )
sarà quello del giorno di S. Barbara ( 4 Dicembre ) ;
così anche a Natale.

Da quando conosco il detto, ogni anno sto ben attenta a verificare.



Vi piacciono i due bottoncini che ho realizzato a forma di sole e nuvola ?
La casetta, invece l' ho dipinta osservando l' abitazione che si vede dalla finestra della cucina. Ecco la prova della mia sincerità :-)




 Ringrazio, come ogni mese, Marina per questa bellissima iniziativa.
Per me non è così strano pensare al Natale quando fa caldo perchè quando ero piccola e andavo in vacanza, durante le telefonate alla nonna, coi  gettoni, dalla cabina pubblica, parlavo di quando sarei rientrata e del Natale.
Ricordi e desideri di bimba.

Grazie
Buona giornata
Gabriella

30 commenti:

  1. Io sono delle tue parti ma non conoscevo questo proverbio, da oggi ci farò caso anche io! =D

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa crezione...pensare al Natale mi mette subito allegria, l'estate mi annoia tanto...attendo per tutto l'anno il Natale per la sua atmosfera e per il suo calore... e questa creazione esprime tutte queste sensazioni!
    Bravissima
    Yle

    RispondiElimina
  3. Mi ricordero' del detto ,grazie o scusa bella creazione ciao Giuliana

    RispondiElimina
  4. Grazie dei complimenti Gabriella!

    RispondiElimina
  5. Non credevo di trovare su internet questo proverbio tanto ripetuto e osservato in casa mia. Ancor oggi aspetto il Natale a cominciare dalle previsioni del tempo. E' quasi sempre così : comme catarenea, barbarea e natalea.
    Grazie per i ricordi rivissuti. Mariolina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia mamma si chiama Caterina, è napoletana e ogni anno seguiamo il roverbio......e devo dire che non sbaglia!!!! ciao

      Elimina
  6. Ciao Gabriella, che bella questa filastrocca, grazie! E d'ora in poi ci starò attenta anch'io!
    un abbraccio!
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Hai avuto una bellissima idea e hai fatto bene a trascrivere un detto della tua terra che intriso di saggezza antica :-)

    RispondiElimina
  8. ma che meraviglia la tua tegola!!! io non conoscevo questo detto!!! bello!!! hai avuto una bellissima idea e un dolce ricordo della nonna,ti capisco perchè anch'io ripeto sempre quel che faceva la mia!!!

    RispondiElimina
  9. Molto carino questo progetto!La filastrocca naturalmente la conosco anche io e ogni anno sto ben attenta a verificare...spesso c'azzecca!!!Bacioni
    P.S. Ho consigliato il tuo blog ad un'amica che ha anche lei un blog ed era in cerca di idee
    http://www.oltreverso.it/blog/

    RispondiElimina
  10. Ciao Gabriella ^___^
    Anche io non conoscevo questo proverbio....
    Ma sono sempre così veri!
    Hai avuto un pensiero dolcissimo dedicando questa bellissima tegola alla tua nonna...
    Bellissimi anche i bottoni ^___*
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  11. Gabriella abiti in un posto bellissimi immerso nel verde!
    La tua tegolina dedicata alla nonna è carica di ricordi, un'idea molto carina.
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Che originale! Mi è piaciuto un sacco il tuo dipinto con il proverbio, complimenti sei molto genuina!

    RispondiElimina
  13. Complimenti per il rispetto delle tradizioni, davvero un bel valore da conservare e trasferire. Titti.

    RispondiElimina
  14. Bellissimo complimenti!!
    Brava!!
    Buon fine settimana carissima baci

    RispondiElimina
  15. Ciao Gabriella, sono Gabriella del Concorso Protagoniste.... scusa se ti scrivo qui, ma non riesco a rispondere alla tua l'e-mail perchè mi dice che l'indirizzo è inesistente.....
    comunque il messaggio è questo:
    Ne puoi inviare quanto ne vuoi , uno o più di uno fino ad un massimo di 3 per ambiente....
    tu sai a cosa mi riferisco.
    buona serata

    RispondiElimina
  16. Bello il tuo lavoro ma soprattutto il significato gli hai dato. Ci sono ricordi bellissimi dentro di noi che ogni tanto decidiamo di regalare agli altri... come questo...
    Liliana

    RispondiElimina
  17. decisamente originale e particolare....bello nel suo ricordo più profondo.glo

    RispondiElimina
  18. simpatico il tuo lavoretto!e molto bello il detto
    oggi ne ho imparato un'altro =)
    un abbraccio
    Denny

    RispondiElimina
  19. che bel lavoro! hai avuto proprio una bella idea!
    baci Baci

    RispondiElimina
  20. Bellissimo questo tuo lavoro in ricordo della nonna, carucci i bottoncini!
    Mi prendo subito nota nel calendario, pronta a verificare!
    Un caro saluto
    Gabry

    RispondiElimina
  21. Bello questo lavoro e la storia che rievochi.
    Complimenti RAffaella

    RispondiElimina
  22. Ciao...sono sempre io...ti ringrazio per la solidarietà nel mio ultimo post! il fatto che non hanno intenzione di rimediare all'errore mi fa davvero pensare che sono loro che ci marciano!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  23. ci proponi sempre delle cose particolarissime!!!!
    Complimenti e felice domenica!

    RispondiElimina
  24. mi piace in ogni particolare...a partire dalla frase ai bottoncini..bravissima!!

    RispondiElimina
  25. Questa tegolina é sfiziosissima ed originale e pure il proverbio della nonna mi é piaciuto. Bellissimo da parte tua ricordare con questo lavoro la figura di tua nonna.
    Anna Maria

    RispondiElimina
  26. Cara sorellona non smetti mai di sorprendermi, la tegola è BELLISSIMA e mi fa bene ricordare il nostro passato e le tradizioni.

    RispondiElimina
  27. Bellissima questa idea originale e tanto tanto ispirata

    RispondiElimina
  28. Che bella!! I due bottoncini sono un amore :)))
    Mi hai insegnato anche un detto che io ligure, ovviamente non sapevo. Grazie anche di questo
    Un bacio
    Sonia

    RispondiElimina
  29. complimenti...originale...io invece.. questa volta sono in ritardo...ne posterò 2...
    buona domenica :)))

    RispondiElimina